btn-scrivici
testata le ricette di Arianna

Sfogliette

06 SFOGLIETTE

 

La ricetta

 

In estate anche la voglia di stare ai fornelli se ne va in vacanza, ma non la voglia di dolci.

Per questo voglio consigliarvi una ricetta facile e veloce per non rinunciare alla vostra dose quotidiana di zuccheri.

Prendete un rotolo di pasta sfoglia rettangolare e disponetelo su una carta da forno dentro ad una teglia rettangolare.

Tagliatela in nove parti, bucherellatela con una forchetta e poi bagnatela con dell'acqua e, infine, cospargetela di zucchero a velo setacciato. E ora liberate la vostra fantasia e decorate i vostri quadrotti con frutta fresca (lamponi, fragole, pesca, ecc.). Io vi consiglio di aggiungere un po’ di cioccolato bianco a pezzi e delle mandorle a scaglie infornare e poi infornate a 210° per 20 minuti.

 

Lo strudel

05 STRUDELAMODOMIO

 

Gli ingredienti

125 g di farina; 75 g di acqua; 10 g di olio di semi di girasole; 1,5 g di sale
 

La ricetta

È una versione leggera leggera e soprattutto veloce veloce del classico strudel. Prendete la farina e mescolatela insieme a sale e olio. Aggiungete l'acqua poco alla volta finché non risulterà una pasta elastica con cui formerete una pallina. Per renderla perfetta la dovrete mettere per mezz’ora in frigorifero dopo averla unta con l’olio e averla ricoperta con la pellicola.

Ora arriva la parte un po’ più noiosa: la stesura della sfoglia.

Mettete un po' di farina sul tavolo, prendete un mattarello e cercate di stendere la pasta più sottile possibile, deve risultare quasi trasparente. Appoggiate la sfoglia su un canovaccio e ora riempite un terzo della pasta con more, pere, mandorle, uvetta cannella e amaretti tritati. Arrotolate il vostro lo strudel aiutandovi con il canovaccio, fino a formare un cilindro che chiuderete l'estremità. Infine bucherellate la superficie con una forchetta e poi spennellate con un po' di burro fuso. Ora cuocete a 180° per 40-45 minuti. Aspettate che si freddi e poi cospargete con zucchero a velo.

 

La torta di compleanno

04 buoncompleanno

 

Gli ingredienti

 

Per il Pan di Spagna
80 g di fecola; 80 g di farina di riso; 150 g di zucchero; 5 uova; Vanillina Rebecchi; Color dolci Rosso Rebecchi;  pizzico di sale.

Per la Farcitura 
250 g di mascarpone; 250 g di panna fresca; 150 di zucchero a velo Rebecchi; 250 g fragole; 1 limone; Bagna Alchermes Rebecchi

 

La ricetta

Il segreto per questa torta sta tutto nella lavorazione dell’impasto. Per questo vi consiglio di utilizzare una planetaria con le fruste.
Mettete all’interno tutte le uova, intere, insieme allo zucchero e incominciate a montarli finche non avranno raggiuto una consistenza spumosa, ci vorranno all’incirca 15 minuti. È questo il momento perfetto per dare un po’ di colore il vostro impasto. Io ho scelto il rosso, ne bastano poche gocce per ottenere una torta color camelia, un fiore che io amo particolarmente.

Poi prendete le farine e miscelatele aiutandovi con un setaccio. Quando aggiungerete le farine al composto fatelo adagio, adagio per non smontare l'impasto. Infine la Vanillina e un pizzico di sale.

Versate tutto il composto in una teglia da 25 cm di diam. imburrarla e poi mettete in forno a 170° per 40 minuti. Mi raccomando: cercate di resistere e non controllate il vostro Pan di Spagna finché non saranno passati i 40 minuti, senno l’impasto si abbassa. Intanto che la torta si fredda, potete dedicarvi alla farcitura.

Incominciate tagliando le fragole che condirete con zucchero e succo di limone.

Poi montate la panna e separatamente mescolate mascarpone e zucchero a velo, infine unite i due i composti. Ora tagliate il Pan di Spagna, bagnatelo leggermente con alchermes e acqua, spalmate la crema e unite le fragole tagliate. Ricordatevi di tenere da parte un po’ di crema per la copertura. Ci sono due regali sempre ben graditi: un dolce e un mazzo di fiori. Perché non unire le due cose e decorare la vostra torta con fiori freschi (...magari camelie)? E poi ... Buon Compleanno!

 

Ciambella glassa limone

03 ciambella

 

Gli ingredienti

250 di farina; 3 uova; 150 di zucchero; 125 di burro;
1 bicchiere di latte; 1/2 bustina di Lievito; Glassa Rebecchi; succo di limone; lamponi e more freschi

 

La ricetta

Le cose, a volte, ci vuol più tempo a dirle che a farle.

Prendete la Ciambella per esempio: bastano 2 righe di spiegazione e il “buco” è fatto!

Prendete e mescolate tutti gli ingredienti: farina, uova, burro, latte e infine lievito. Impastate tutto per bene finché non risulti morbido.

Infornate a 180° per 45 minuti. E voilà!

E oggi voglio consigliarvi anche una guarnizione buona e veloce. Come? Basta aprire il sacchetto del preparato per Glassa Rebecchi, seguire le semplici istruzioni e avrete una perfetta glassatura. Per aggiungere un tocco di freschezza in più, una volta che avrete colato la glassa sulla ciambella (lasciatela raffreddare prima, mi raccomando) versate sopra anche il succo di limone.

E infine le more e i lamponi, i frutti protagonisti delle passeggiate estive in campagna, quando li incontrate raccoglietene sempre qualcuno: sono perfetti per decorare con freschezza la vostra ciambella.

 

Pagina 3 di 4

Questo sito utilizza i "cookie" per migliorarne la navigazione e garantire una corretta visualizzazione di tutte le aree delllo stesso. Chiudendo questo banner il visitatore e/o l'Utente Registrato,  acconsente all’uso dei "cookie". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni "cookie" vai alla pagina Cookie Policy.