btn-scrivici
testata le ricette di Arianna

Rainbow cake

 

14 RAINBOW CAKE

 

Ho pensato di festeggiare questa inaspettata “Estate di San Martino” con una torta che è un inno al bel tempo e alla gioia. Ho messo insieme tutti i colori per creare un dolce che trasmettesse allegria e che vi facesse venire voglia di perdervi a guardare un cielo azzurro.

 

Gli ingredienti

 

60 g di burro ammorbidito; 115 g di farina;  70 g di zucchero; 2 uova; un cucchiaio di lievito per dolci; 1 pizzico di sale; Vaniglia Bourbon in Polvere Rebecchi; 
Gel color Rebecchi 7 tonalità differenti; tutto moltiplicato per 6

Per la crema al mascarpone

3 cucchiai di Vaniglia Bourbon in Polvere Rebecchi; 900 g di mascarpone; 450 g di zucchero a velo.

 

La ricetta


Imburrate sei teglie da forno rotonde del diametro 20 cm e accendete il forno a 200°.

Mescolateli tutti gli ingredienti in una ciotola o in una Planetaria. Ripetete per 6 volte lo stesso procedimento cambiando ogni volta il colore, che aggiungerete finché non avrete raggiunto il colore desiderato.

Riempite ogni teglia con un composto dal colore diverso e infornate. Lasciate cuocere per circa 12-15 minuti finché il composto non sarà asciutto. Mentre le vostre torte saranno in forno preparate la vostra crema al mascarpone sbattendo tutti gli ingredienti fin quando non si otterrà un impasto cremoso e morbido. E ora è arrivato il momento di comporre il vostro arcobaleno. Alternate i dischi di Pan di Spagna di colori diversi farcendoli con crema al mascarpone. Io ho aggiunto anche qualche lampone. Ricoprite alla fine tutto con crema al mascarpone o panna montata. Mettetela in frigorifero e poi gustatevi il vostro “pezzo di cielo”.

 

Roselline di lamponi

 

13 ROSELLINE LAMPONI

 

Gli ingredienti

 

1 busta di preparato per Cupcakes alla Vaniglia Rebecchi; 3 uova; 125 g di burro

 

La ricetta


I sapori insieme ai profumi sono la cosa più importante in un piatto, ma a volte anche la forma può essere “un ingrediente” che fa la differenza.
Io adoro i fiori, tra tutti amo la rosa: perché non trasformarla in un dolce?
In questa ricetta vi consiglio di dedicarvi solo ai gesti, perché grazie al preparato Rebecchi i dolci vengono sempre buoni.
Prendete il preparato per Cupcakes Rebecchi, versatelo in una terrina e aggiungete le 3 uova e il burro ammorbidito.
Lavorate per bene l’impasto con uno sbattitore elettrico fino a che non avrà raggiunto una consistenza omogenea. Per ultimo aggiungete l’ingrediente segreto: qualche goccia di essenza alla rosa.
Mettete l’impasto in una sac a poche, poi prendete uno stampo di silicone con forme di boccioli di rosa che riempirete con l’impasto.
Per ogni rosa aggiungete un lampone.
Infornate per 20 min a 180 gradi.
Una volta freddi spolverizzate con zucchero a velo.

 

Cuore di carote

 

12 CUORE CAROTE CIOCCOLATO

 

E anche oggi vorrei dedicarmi alla forma dei dolci.
Posto che prima di tutto devono essere buoni, gli ingredienti possono assumere un sapore differente se associati ad una forma particolare.
Per esempio le carote: leggere e salutari. O il cioccolato: intenso e irresistibile. Se li immagino uniti all’interno di uno stampo a cuore immediatamente il sapore diventa tenero e divertente come un romantico amore.

Gli ingredienti

 

350 g di carote; 220 g di farina; 100 g di cacao amaro;
100 g di burro; 100 g zucchero di canna; 80 g zucchero semolato; 3 uova intere; 1 bustina di lievito Rebecchi;
Teglia a Cuore “i Love Shabby Chic” Rebecchi

 

La ricetta


Pelate le carote e tagliatele a rondelle e frullatele nel mixer. Toglietele e nello stesso mixer mettete il burro (che avrete precedentemente ammorbidito a temperatura ambiente), poi la farina, i due zuccheri: di canna e semolato, e le uova. Successivamente aggiungete le carote. Solo alla fine aggiungete il cacao amaro e il lievito setacciato e mescolate con gesti morbidi il composto. Mettete poi l’impasto nella vostra Teglia a Cuore e infornate a 180° per 30’. Per aggiungere un tocco di golosità in più potete ricoprirla, quando sarà fredda, con una glassa liquida di cacao. (P.s.: Rebecchi ne ha messa una buonissima dentro alla Sac à poche)

 

la crostata

11 LACROSTATACHENONCERA

 

Gli ingredienti

 

150 g di Farina di Grano Saraceno; 150 g di farina di fecola; 150 g di burro; 1 Uovo intero; 1 Tuorlo;
1 pizzico di sale; scorza di limone; 1 vasetto di marmellata di mirtilli

 

La ricetta


“Se ad un dolce levi lo zucchero e il glutine... non può venire”
Almeno così dicono tutti.

Io ho provato... ed è nata la Crostata Che Non C’Era. Beh, ditemi voi se non è buona come la crostata che c’era... 

Mescolate le 2 farine e unite il burro a temperatura ambiente.

Aggiungete poi l'uovo intero e il tuorlo continuando ad impastare unite anche la scorza di limone e il pizzico di sale. Prendete il panetto avvolgetelo nella pellicola poi mettetelo in frigorifero per mezz’ora. Stendetelo poi in una teglia 25 cm foderata con carta da forno. Ricordatevi di tenere a parte un po' di impasto per le decorazioni. Versate sopra all’impasto la marmellata di mirtilli ed infine fate le vostre decorazioni. Io amo le strisce, ma voi potete sbizzarrirvi come più vi piace. Mi è capitato di non avere abbastanza marmellata di mirtilli per cui al centro ho messo anche quella di lamponi e devo dire che è un abbinamento perfetto.

Cuocete a 180° per 45 minuti.

P.S.: se proprio volete aggiungere un po’ di dolcezza in più...vi consiglio di cospargerla con panna montata

 

Pagina 1 di 4

Questo sito utilizza i "cookie" per migliorarne la navigazione e garantire una corretta visualizzazione di tutte le aree delllo stesso. Chiudendo questo banner il visitatore e/o l'Utente Registrato,  acconsente all’uso dei "cookie". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni "cookie" vai alla pagina Cookie Policy.